Statistiche: di uomini, donne e co-sharing

“There are 10 million more women than men in the country, forcing some to turn to unconventional methods to find love. (…)”

Un servizio trasmesso oggi dalla tv pro-Cremlino in lingua inglese Russia Today diffonde dati inquietanti sul rapporto uomo-donna in Russia. Raccontando l’assurda storia di un ortodosso osservante che ha tre mogli, due delle quali musulmane. In Russia la poligamia è illegale, ma l’ecumenismo in tempi di violenze xenofobe è benvenuto. Comunque, i pochi maschi russi sulla piazza ci pensano da soli a farsi panda: “Alcoholism and reckless driving is chipping away at the country’s gene pool”.    Così, per le russe la lotta si fa sempre più dura, senza esclusioni di colpi. Specie a Mosca dove accorrono ragazze dalla provincia in cerca di lavoro – e marito. Qui la concorrenza è spietata: “The pressure to grab for a chance to tie the knot gets higher with age. According to a recent poll, in Russia for every single man over 30 there are dozens of single women still on the lookout for their prince”. La giornalista autrice del servizio, russa, 30enne (vecchiotta per gli standard locali) e single, deduce: se lotta dev’essere, ok a poligamia, co-sharing e quant’altro – “l’amore può tutto” aggiunge una delle tre intervistate. “Condivisione”, la chiamano. E chissene delle pari opportunità. Ancora vi chiedete perché molte da est vengono a cercare un compagno a ovest? E non ho ancora parlato dell’uomo russo… prossima puntata.

(foto: locandina di Matrimonio in quattro di E. Lubitsch, 1924)

Leave a comment

Filed under Donne russe, Mass, Culture & Society, Mosca, Russia/ ex Soviet Space, Russian women

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s