Bel suol d’amore

Italiani brava gente? Il colonialismo italiano in Africa Orientale visto dai colonizzati. Senza sottotitoli. Eravamo giovani (più di ora) alle prime armi nel mondo dei documentari, con Chiara Ronchini – io poi ho cambiato mestiere (per fortuna), lei ha fatto strada. Per chi non l’ha mai visto (amici a parte), lo ripropongo. Correva l’anno 2004, i lavori video sull’immigrazione a Roma erano ancora pochi. E noi, coi primi allarmi per gli sbarchi (e le morti) di massa a Lampedusa, scegliemmo i nostri vicini di casa, nella zona intorno alla stazione Termini, per raccontare da dove venivano quei naufraghi: l’AOI che fu fascista, ma anche dopo la caduta di mussolini rimase politicamente ed economicamente, in alcuni casi, legata a Roma. Eritrei, etiopi, somali e libici: furono loro i primi immigrati nella storia d’Italia. E tra tutti, sono quelli rimasti più a lungo “fedeli” al nostro paese. Una storia dimenticata. E qui la lezione di Storia, ce la danno loro. Dal basso. Spero vi piaccia. Con una chicca – “special guest”: una moneta di cioccolato a chi la scopre. Occhio ai nomi.

 

Forgetting Abissinia

A documentary movie by Chiara Ronchini & Lucia Sgueglia, Italy, 2005, 40′, Dv

A trip through space and time of immigration from Eritrea and Ethiopia, two of Italian former african Oversea fascist Colonies. The Images dwell around few streets – a city inside the city of Rome, from hope to disillusion: in Asmara or Addis Abbeba Italy was perceived and imagined as a “sister land”; then, once approached, it turns into a daily struggle for a difficult integration.

 

Leave a comment

Filed under Africa

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s