Discorso 1 del Putin 3, giorno 12.12.12, ore 12.

Akioshi

Oggi primo discorso di Putin al popolo russo da quando è tornato al Cremlino. Noioso e deludente, specie per l’opposizione che dice di aver già capito l’antifona: niente riforme, non-sviluppo, fermi allo status quo, palla al centro. Ma anche un Putin insolitamente poco aggressivo, più contemplativo, quasi ieratico: cita parole come “misericordia”, “deoffshorizzazione”, 3 figli per tutti. Il numero perfetto.  Breve breve, due commenti a caldo dalla blogosfera russa, il resto (sempre in breve) sulla Stampa di domani:

Sul web russo impazza il giochino ottico dello psichiatra giapponese Akioshi Kitaoka, usato per definire il livello di stress del paziente, ma qui riferito al discorso del Presidente: “Guarda il quadrante colorato, se ti sembra fisso, sei un patriota. Se si muove – è il momento di avere un bambino. Se l’illusione si muove molto velocemente… beh, allora vi serve un urgente ricovero in ospedale”.

Disfattista il giornalista-attivista-scrittore Arkadi Babchenko, rilanciato da Radio Echo di Mosca: “Amici! Svegliatevi. Non ci sarà nulla alla Lubianka [riferito alla manifestazione dell’opposizione in programma sabato, ancora non autorizzata dal Comune, nda]. E niente in alto. E’ tardi. Il treno è passato. Dobbiamo riconoscerlo e accettare una cosa semplice: Abbiamo perso.  Vova resterà sul trono fino al 2018. (…) I prigionieri politici in galera. I meeting vietati. Internet censurato. Per i prossimi sei anni, la situazione è definita. Dovevamo lottare quando era necessario. Ora è tardi per agitare i pugni. Questo round abbiamo perso. Tutti. (…) Restano solo due opzioni per uscire dall’impasse: una dittatura o il suo rovesciamento violento. Altri sei anni. Tutti. Punto”.

Leave a comment

Filed under chechnya, Donne russe, Mass, Culture & Society, Mosca, Opposizione russa, Putin, Russia, Russia/ ex Soviet Space, Russian women

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s