Regalo di Natale (o pesce d’aprile?)

BlogRUnita

In Russia oggi è Natale, secondo il calendario giuliano ortodosso. Guardate un po’ cosa ho trovato nella cassetta della posta tornando a casa, invece dei soliti banali doni. E’ una lettera firmata da Russia Unita, il partito putiniano al potere. Ve la traduco tutta, a mo di letterina a Babbo Natale:

“Cari condòmini! Negli ultimi tempi si sono verificati alcuni attacchi diffamatori all’indirizzo del nostro partito, con l’uso dello slogan ‘ Russia Unita – Partito dei Ladri e Truffatori”. Riferimento a un anno di proteste di massa in Russia scaturito proprio dalla vittoria alla Duma degli “Edinorossi”, e al nomignolo loro affibbiato dal blogger d’opposizione Navalny.

“Purtroppo, secondo il Centro Levada, la massiccia campagna di disinformazione ha un deciso successo: a giugno 2011 il 33% dei cittadini russi si diceva d’accordo con lo slogan. A luglio 2012, questi sono saliti al 42%”. Il nostro partito, prosegue il volantino,  “ritiene questa tendenza inaccettabile. Abbiamo ufficialmente dichiarato la mancanza di truffatori e ladri, sia tra i membri del partito, che tra i dipendenti statali e municipali della Russia (in particolare se appartengono al partito “Russia Unita”). E’ vero del resto che molti membri del nostro gruppo sono stati perseguiti penalmente per furto dal bilancio della Federazione Russa, ma tutti sono stati assolti”.

Pertanto, si legge: “a questo proposito segnaliamo che le informazioni diffamatorie diffuse sul partito saranno represse con la violenza (sic!), secondo la legge recentemente adottata “in materia di diffamazione contro Russia Unita e il suo leader, Vladimir Putin.”
Conclusione: Per evitare il processo penale, vi chiediamo di memorizzare i nostri nomi preferiti informali per RU: Partito del futuro dei nostri figli. Partito dei funzionari incorruttibili. Partito della famiglia unita.
Nel caso che da qualche parte dobbiate imbattervi nella scritta “Russia Unita, partito di truffatori e ladri”, vi consigliamo di correggerla attentamente con uno dei nomi consigliati”.

Il senso di Putin per l’umorismo.

(PS: la soluzione del rebus è nel logo)

Leave a comment

Filed under Mosca, Opposizione russa, Putin, Russia, Russia/ ex Soviet Space, Uncategorized

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s